EurAfric

INFORMAZIONI SUGLI ITINERARI E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE

Servizi in breve:

  •  I “Servizi in breve” rappresentano i servizi esatti quotati e che verranno accreditati al momento della conferma.
  • Le tipologie di camera sono come menzionate dai “Servizi in breve”.
  • Sono escluse tutte le bevande a meno che non specificato nei “Servizi in breve”.
  • Nessun volo è incluso nel totale del viaggio a meno che non sia specificato.
  • Gli orari standard del check-in negli hotel possono variare. Si può richiedere il check-in anticipato; tuttavia è a discrezione degli hotel e non è garantito.
  • Gli orari di check-out standard negli hotel possono variare. È possibile richiedere il check-out posticipato; tuttavia è a discrezione degli hotel e spesso non è garantito.
  • Quando si creano itinerari completi, le descrizioni possono contenere riferimenti ad escursioni o visite non necessariamente citate o incluse, è quindi importante fare sempre riferimento ai “Servizi in breve”.
  • Requisiti del passaporto Sud Africa: I viaggiatori provenienti da Regno Unito, UE, USA, Australia, Brasile e Cile non necessitano di visto per entrare in Sud Africa.
  • Il certificato di febbre gialla è richiesto solo se il richiedente sta attraversando l’area della cintura di febbre gialla prima di entrare in Sud Africa.
  • Il passaporto deve essere valido per almeno 30 giorni dopo la data di partenza prevista dal Sud Africa. La legge sudafricana richiede ai viaggiatori di avere due pagine di visto completamente bianche. Le pagine di “approvazione” vuote non sono sufficienti. Le pagine vuote devono essere pagine “visto”.
  • I genitori che viaggiano con bambini minorenni POTREBBERO essere tenuti a fornire un certificato di nascita integrale di tutti i bambini che viaggiano. Questo certificato vale anche quando entrambi i genitori viaggiano con i propri figli. Quando i bambini viaggiano con uno o più genitori, agli adulti PUO ‘ESSERE RICHIESTO di esibire la documentazione dei genitori (che non viaggiano) per dimostrare che i bambini hanno ottenuto il permesso di viaggiare.
  • A seguito di una revisione della legge sull’immigrazione nel dicembre 2018, i minori che viaggiano con entrambi i genitori non devono fornire documentazione aggiuntiva. Tuttavia, SI PREGA DI NOTARE che i  funzionari dell’immigrazione sudafricana si riservano il diritto di richiedere una copia del certificato di nascita integrale del bambino prima di concedere l’ingresso.
  • Sebbene il Sudafrica abbia affermato che è improbabile che venga richiesta la documentazione, ti consigliamo di essere pronto a presentare il certificato di nascita integrale ai funzionari di frontiera all’arrivo, in particolare se il cognome di uno dei genitori è diverso da quello del bambino. Il certificato di nascita integrale completo dovrebbe elencare i dettagli del bambino e i dettagli di entrambi i genitori.
  • Autonoleggio: si dovrà essere in possesso dei seguenti documenti per poter ritirare l’auto dall’autonoleggio: carta di credito intestata al conducente, patente di guida valida, carta d’identita’ se residenti in Sudafrica o passaporto valido se visitatori internazionali.

Informazioni generali:

 

  • In Sudafrica la mancia è standard. Ai camerieri nei ristoranti, solitamente si lascia dal 10 al 20% del conto totale. La maggior parte dei camerieri guadagna il minimo salariale, perciò fanno affidamento sulle  loro mance per guadagnarsi da vivere.
  • Alcuni ristoranti aggiungeranno automaticamente un costo di servizio del 10%; questo solitamente succede con gruppi. Sara’ compito del gestore informare il gruppo di clienti sul servizio obbligatorio.
  • Rangers e tracker giocano spesso un ruolo importante nel rendere il safari speciale e memorabile:
  • I tracker aiutano a trovare animali come i Big 5 e diventa evidente quanto siano utili le loro capacità di durante un safari.
  • I ranger non solo garantiscono la sicurezza, ma condividono informazioni preziose e divertenti con i clienti.
  • La mancia non è obbligatoria, ma se si ritiene che il ranger abbia fatto un buon lavoro, si consiglia di lasciare una mancia da R200 a R300 per famiglia (o coppia) al giorno.
  • Per i tracker vanno solitamente lasciati dai R100 a R200 per famiglia (o coppia) al giorno.
  • Guide turistiche e autisti: la pratica standard in Sudafrica è di dare la mancia alla guida turistica e all’autista del pullman alla fine del tour. Se si stesse partecipando ad un tour di gruppo, si consiglia di lasciare una mancia da R40 a R80 a persona. Si può anche lasciare di più se si fosse molto soddisfatti del servizio.
  • Nel caso di un tour privato, ovvero una coppia o una famiglia, si consiglia di lasciare una mancia all’autista (che molto spesso è anche la guida); qualsiasi importo da R100 in su. Gli ospiti sono invitati a lasciare una mancia se ritengono che l’autista / guida abbiano reso il viaggio piacevole.
  • L’acqua del rubinetto in Sudafrica è potabile.
  • Se il l’ itinerario includesse un trasferimento charter aereo, e da ricordare che ci sono sempre restrizioni sui bagagli sugli aerei leggeri. Saranno accettate solo borse morbide (borsone). La regola pratica per questo è una borsa abbastanza morbida da permetterti di manipolarne facilmente la forma. Non si accettano valigie rigide, in quanto non è possibile inserirle fisicamente nell’aereo. Ciò include l’attrezzatura fotografica e il bagaglio a mano. Tutti i bagagli devono essere in grado di entrare nei gusci di pancia dell’aereo.
  • Alcune voci del parco nazionale richiedono il passaporto o altri documenti di identificazione, ad esempio Robben Island e altri. Incoraggiamo i nostri ospiti a conservare copie certificate dei loro documenti di viaggio nelle loro casseforti in hotel e a portare con sé i passaporti in modo da averli subito a disposizione durante le escursioni.